Studio Legale Lunari Contattaci per ricevere maggiori informazioni sulle nostre competenze e i nostri servizi e richiedi una consulenza.

Ricorsi contro cartelle esattoriali

La cartella esattoriale è un documento che, in caso di mancato pagamento, dà la possibilità all'agente della riscossione di rifarsi sui beni del debitore con provvedimenti quali il fermo amministrativo, l'ipoteca o addirittura il pignoramento della casa con successiva vendita coatta, in quanto la cartella è un titolo esecutivo, paragonabile a una sentenza definitiva.

La cartella esattoriale deve essere trasmessa entro 5 anni dal giorno in cui è stata commessa la violazione, salvo i casi di interruzione della prescrizione regolata dalle norme del Codice Civile.

Che cos'è la cartella esattoriale?

La cartella esattoriale è un documento emesso da un agente della riscossione (c.d. concessionario) per la riscossione coattiva di un tributo (imposta, tassa, sanzione, contributo, etc.) a seguito di:

  • un inadempimento del debitore rilevato da un controllo od accertamento dell'amministrazione finanziaria;
  • sentenza di una commissione provinciale tributaria.